martedì 1 luglio 2008

Strani solchi nel gran...ehm nei rododendri?

Colori a parte [quel giorno lì la mia digitale era indisposta], qualcuno si domanderà cosa sono quegli strani corridoi incisi nelle macchie di rododendri a 2000 metri di quota.


Qui spiegano tutto




Se non avete voglia di leggere, riassumo: sono corridoi creati ad hoc per aumentare il numero di insetti; questi sono il nutrimento principale dei pulli di fagiano di monte [ma anche di un'altra specie che fa un po' fatica a riprodursi: la coturnice] i quali trovando più cibo aumentano le loro probabilità di sopravvivenza nei primi periodi di vita.

3 commenti:

francesca ha detto...

Obbella! interessante questa. E fotogenici i corridoi

Anonimo ha detto...

ci sono anche sul versante sud del Palon

Misty

Bersntol ha detto...

ne vedo sempre più spesso in giro

...la "moda" si sta diffondendo...