martedì 25 marzo 2008

Uccelli

Dopo la foto del National Geographic; dopo le uova di pterodattilo ovviamente fasulle; dopo l'arrivo della moretta codona al lago di Caldonazzo;

sono lieto di riportare l'avvistamento di sette cicogne nei cieli della Val di Cembra.

Spero che i "mitici" Arturo Rossi o Graziano March, i super-appassionati fotografi che lì giocano in casa, siano riusciti a immortalarle.



PS: l'avvistamento, a scanso di equivoci, non è opera mia: ne hanno parlato anche al Tg regionale...
PS-bis: quanto alla codona, sono due settimane che mi riprometto di andare a cercarla. Ad ogni modo potete vederla sul portfolio del March, su Flickr

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Le povere cicogne parevano "'ngiazade" sotto i fiocchi di neve... brrr
mariatn

Bersntol ha detto...

Chissà ora dove sono...