giovedì 13 marzo 2008

Una nuova ciclabile

Udite, udite:


sabato 15 apre il nuovo tratto di ciclabile: il tanto atteso collegamento in riva al lago di Caldonazzo, comprensivo di passerellona a sbalzo in legno africano e arredo floreale d'elite [ovviamente prima c'erano una bella flora&fauna lacustre autoctona, ora estirpata]


Comunque l'ho provata, praticamente è già agibile: in una bella giornata calda come quella di ieri pomeriggio è una figata [a parte il temporale inaspettato alle 17].


Mi ruga solo che hanno sacrificato una delle spiaggette più losche [in senso buono].

PS. foto scroccata da www.ladige.it

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Sai cosa penso? Che quest'estate sarà impossibile andarci... troppa gente ed è strettina. Se ho capito bene, poi, è anche pedonale... figurati! qualcuno finirà nel lago!
Mariatn

Bersntol ha detto...

Nelle campagne del perginese so che gli agricoltori sono in rivolta...vorrebbero far passare tratti di ciclabile sulle loro campagne

Anonimo ha detto...

Evidentemente la PAT paga bene :-)
Mariatn