venerdì 13 giugno 2008

L+M


[non necessariamente in rigoroso ordine alfabetico: come mi vengono in mente; alcuni potrei averli già elencati in qualche post precedente]


L

ladra = quel tubo di gomma per succhiare e travasare vino, ecc.
levròt, leuròt = leprotto
lòlo = trastullo, giocattolino
lumàz = chiocciola
lizèr = leggero
lezer = leggere
lumin = lumino ma anche terzo incomodo [cioè se per esempio esco a bere qualcosa con Zero&morosa, "fago el lumin"][principalmente riferito a situazioni che concernono coppie non ancora assestate o insieme da poco; quando sono consolidate l'espressione viene usata meno]
lustro = lucido



M

marlòs = lucchetto [o smarloss?]
mare = mamma
massa = troppo
matelòt = bambino
matàna = pazzia
[la] mél = [il] miele [notare il cambio di sesso]
[en] migenin = [un] pochino
miz = fradicio
'mbombì = intriso d'acqua
'mpacà = "impaccato", detto di chi sconta i postumi di una sbornia oppure di chi ha preso una botta [es. l'ha 'mpacà l'auto]
monada = schiocchezza
'mpizar = accendere
musina = salvadanaio
mantìn = tovagliolo
Mìgola = briciola

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ci sono nelle lista!!WOW!
Oui je suis Migolà!!
;¤)))

Bersntol ha detto...

E infatti ho usato la "M" maiuscola ;)