giovedì 17 gennaio 2008

Ormai l'argomento è: valanghe

Mi è venuta voglia di postare un paio di foto "d'archivio".


La prima, scattata nel novembre 2004, mostra la parte frontale del bacino del lago di Erdemolo, da cui NON bisognerebbe tagliare con gli sci causa eccessiva pendenza [infatti si vedono alcuni distacchi spontanei]



La seconda è stata scattata sempre in zona [la via di accesso alla Miniera "Grua va Hardombl" e quindi al lago di Erdemolo, una normale strada forestale che taglia un pendio di nemmeno eccessiva pendenza, alberato a conifere]: vorrebbe rendere l'idea dell'imprevedibilità delle valanghe, oltre che della loro forza distruttiva.
Lo sviluppo sarà al massimo di una quarantina di metri, credo casuale [cioè non causato dall'uomo, ad occhio] ed arrestato proprio grazie alla strada. Nella foto non si vede, ma vi assicuro che dove è partita, il pendio è rimasto totalmente privo di neve.

Guardate la quantità e la consistenza della neve spostata, che è riuscita a trascinare con sè anche un paio di tronchi, e pensate a come sarebbe stato se qualcuno fosse finito in traiettoria.

[potete anche vedere la traccia fatta dagli escursionisti che l'hanno dovuta oltrepassare]


5 commenti:

francesca ha detto...

A proposito di Erdemolo e di valanghe: l'estate scorsa ci furono gran polemiche sui lavori di allargamento del sentiero che porta la rifugio. Dai giornali non sono riuscita a capire dove e' caduta la valanga. Ma (cit.)la domanda sorge spontanea: i lavori non c'entrano un cavolo? che so, dissestato il pendio, taià alberi, spostà crozi..

(ok, l'e' almen doi ani che no von da quele bande, tocherà nar a véder)

Bersntol ha detto...

Non ho visto dove è successo ma pare sia stato un distacco naturale più verso il rif. Sette Selle

i lavori di cui parli erano stati "stoppati" grazie alla segnalazione della SAT [non erano autorizzati], poi come sempre tutto è caduto nel dimenticatoio

Anonimo ha detto...

A me pare che non sia la forestale che porta alla Miniera, ma quella dall'altra parte del Fersina... mi pare almeno... anche perchè un sentiero così a ridosso degli alberi che dalla Miniera porta all'Erdemolo non lo ricordo..
Nihal

Bersntol ha detto...

La foto è mia, posso confermarti che quella valanga è scesa sulla forestale esattamente tra la cascata e la miniera.

Anzi, sarò più preciso: tra la CNOPNBOLT HÜT e quella breve salita acciottolata che porta alla miniera e che ha sulla destra un piccolo spiazzo

Anonimo ha detto...

ricordo il posto.. beh, l'importante è che non si sia fatto male nessuno..
Nihal