martedì 22 gennaio 2008

Souvenir du Lagorai

La serie di nevicate del 2008 ha di nuovo spostato l'interesse di questo blog per la montagna [non che si sia mai spento, ma a volte mi piace parlar d'altro]. Non necessariamente per la montagna in inverno.

Ecco una notiziaccia senza stagioni:

Rubano anche le tabelle Sat
«Purtroppo l'inciviltà delle persone non conosce limiti». La denuncia che arriva dalla Sat di Borgo è circostanziata: lo scorso anno sono sparite diverse tabelle segnaletiche dei sentieri. Il presidente Segnana: "in alcuni casi ci hanno anche portato via i pali di sostegno"

[dal sito de L'Adige]

6 commenti:

Bersntol ha detto...

Piccolo commento personale: già è ridicolo e antipatico rubare i cartelli, ma sa ve'n fè dei paleti? I dropà per piantar zò fasoi?


Che zènt!

Anonimo ha detto...

Mi stavo ponendo lo stesso quesito...(nota il tono di classe!!):¤)
Migola

Bersntol ha detto...

Mah!

Un altro interrogativo insoluto nella lunga storia dell'uomo ;)

francesca ha detto...

ripreso e linkato, grazie :)

PS: mi g'avroi 'n idea su come droparli i pai..

Anonimo ha detto...

è la stessa domanda che mi pongo quando sento di gente che si porta via i cartelli stradali o i simboli delle macchine....
Nihal

Bersntol ha detto...

@ la franz: urca! all'idea che avresti tu non ci ero ancora arrivato...eh eh eh [buona idea]

@ Nihal: però un cartello stradale lo imboschi nel bagagliaio dell'auto e via...un paletto della SAT nello zaino sporge un attimo...boh!