domenica 11 maggio 2008

Alberi

Fare una classifica è per me riduttivo; comunque questi sono alcuni degli alberi che preferisco:


Larice

[eccone un disegno]


Una specie vegetale molto diffusa da noi; veramente suggestiva in autunno





Betulla

[eccone un disegno]


Pianta pioniera, sopravvive anche in terreni acidi, sabbiosi, paludosi: necessita però di tanta luce










Gingko biloba

[addirittura preistorico; per avere un'idea della sua tenacia si dice che un esemplare sia sopravvissuto anche alla bomba atomica, ad Hiroshima]












Greenpeace propone un interessante studio sui legnami in commercio [in pdf]: alcune foreste sono certificate ma la maggior parte [Europa dell'est, Terzomondo] è sfruttata senza sostenibilità nè attenzione.
Mi rendo conto che acquistare legna non è cosa da tutti i giorni, ma magari quando sceglierete un comodino o un soprammobile ripenserete a quanto letto.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Tra le latifoglie amo molto i faggi, fra le conifere i fieri cembri!!!

Poi vabbè mi piacciono molto anche larici, betulle, pioppi tremuli e via dicendo, ma se proprio devo fare una scelta opto per quelli sopra ;)

Misty

Bersntol ha detto...

I faggi? Se non ricordo male, le faggete sono tra le preferite dagli orsi :)

Anonimo ha detto...

Votato!
Migola

Bersntol ha detto...

Brava Migola!

non so perchè, ma i miei sondaggi riscuotono scarse adesioni :p

grazie

Anonimo ha detto...

Si infatti :P , in Abruzzo - mi han detto - ci sono veri e propri "assalti" alle faggete, stile salmoni in Nord America ;)

Misty

Anonimo ha detto...

Che poi nel sondaggio.. voterei quasi quasi per le foreste di Paneveggio.. perchè a quelle ci sono molto legata!

Di sicuro non voto le palme.. puah :P

Misty