venerdì 19 ottobre 2007

Il vicino di casa metrosex


metrosexualPer [ehm!] puro caso nella strada sotto casa, al paesot, mi è caduto l'occhio su una rivista imbucata malamente nella cassetta di un dirimpettaio.

Lettere&co. sporgono sempre fuori.
Non ci son più le belle cassettone grandi di una volta, ok, ma immagino anche che i postini moderni, come dire, non si ammazzino a salvaguardare la nostra privacy: la buttano dentro nella fessura al volo e sgommano.

Insomma i vicini sanno quando mi arrivano gli estratti conti o le bollette e io so quando gli arrivan le cartoline, e spesso anche da dove.

So quindi anche che il dirimpettaio di cui sopra, un normalissimo circa-35enne single, è abbonato a Cosmopolitan e a Vanity Fair.

Mi è capitato di leggere Donna Moderna a casa dei miei, e anche Confidenze, Anna, Grazia, Amica, Novella, Eva, Moana [eh si! leggo di tutto].

Così come mi è capitato di leggere Max, GQ, Men's Health e For men, trovandoli scemi e faziosi ma anche [ehm!] divertenti. In fondo una rivista la sfogli per svagarti la mente o per andare dal barbiere o in bagno, per cui non è il caso di far troppo i difficili.


In pratica, il vicino fighetto si legge delle riviste che ho sempre bollato come femminili.

Pare sia "avanti": ora l'uomo metropolitano si definisce metrosexual.

[Seguite il link e leggetevi Wikipedia]
[ma considerate che in Trentino, terra di gente tagliata con l'accetta*, il mio vicino è un autentico pioniere]

Se invece siete pigri e non avete voglia di documentarvi sul fenomeno di costume; cliccate qui e grossomodo vi farete un'idea della nuova moda.





* da noi si dice: taià zò col manarot

2 commenti:

Anonimo ha detto...

WOW!!E' un po' che manco...me se i muratori trentini sono diventati cosi'...faccio un rimpatrio velocissimo!!!
Forse il vicino ha una compagna...o una mamma...una zia!?
Migola

Bersntol ha detto...

Ha una compagna che lavora all'estero, credo [non sono molto aggiornato in fatto di gossip paesani].

Quanto ai muratori...confesso...è una foto presa in prestito dal web, se non ricordo male da un sito spagnolo!

Quanto al rimpatrio...fossi in te lo farei anche solo per una mangiata di polenta e luganega :)