domenica 14 ottobre 2007

Inseguito da una luganega


maialiRitorno in Valle del Fersina dopo diverse settimane; ultimamente sto preferendo altri "lidi", per vari motivi che non sto a spiegare [alcuni sono comunque disseminati nel blog].


Ora, non vorrei sembrare quello a cui ne capita sempre una, ma a memoria era la prima volta che incontravo due maiali liberi [fuori da recinti o stalle]. Divertente, se non che le future luganeghe in questione sembravano troppo affettuose [e avevano gli occhi incrostati di caccole].


Ero solo, si trattava di una situazione di campo aperto ma scontavo la minoranza e la mia naturale timidezza verso bestie selvagge :)

Memore di quel film [uno della serie di Hannibal Lecter, ma non ricordo quale, ndB] in cui immensi maialoni sardi si mangiavano un tipo, ho aumentato il passo e uno per un po' mi ha gentilmente accompagnato.


Mi era già capitato di essere scortato da una mucca, da un cavallo e una volta anche da una pecora che si era innamorata di me a prima vista.

La maiala mi mancava.


NB: luganega = lucanica

3 commenti:

mariatn ha detto...

Ecco la dimostrazione che voi uomini non siete mai contenti... ti segue una bella maialona e tu fuggi :-Pp

Anonimo ha detto...

in effetti.... dove sei stato nella valle del Fersina?

Bersntol ha detto...

Praticamente ovunque